Polesine, l'alluvione ha devastato ogni cosa. I soccorritori stanno facendo di tutto per trovare qualche sopravvissuto ... e tutti i giorni vedono passare avanti e indietro a pelo d'acqua un cappello. Lo strano fatto va avanti per circa una settimana quando a un tratto uno dei soccorritori incuriosito chiede se si sappia chi ci sia là sotto. A quel punto una ragazza risponde: "Non preoccupatevi, quello è mio nonno ... la scorsa settimana aveva detto: 'Domani, piova o non piova, io aro il campo!'"
(grazie a Valentina)