L'avaro non è altro che colui che vive povero per paura di diventarlo.(grazie a Giuse)