Una bambina entra in un negozio di giocattoli per comprare una Barbie, ma possiede solo 10 euro. Allora chiede all'impiegato: "Quanto costa la Barbie ballerina?"
"20 euro."
La bambina amareggiata chiede ancora: "E quanto costa la Barbie impiegata?"
"20 euro."
"E la Barbie maestra?"
"20 euro."
"E la Barbie contadina?"
"20 euro."
"E la Barbie divorziata?"
E l'impiegato: "Beh, quella costa 100 euro."
"Ma, signore, perché mai la Barbie divorziata costa tanto di più?"
E il venditore: "Perché si porta con sé la casa di Ken, l'auto di Ken, la barca di Ken ..."