Un rappresentante si reca in una cittadina per un incontro di lavoro. L'incontro è previsto per le 17:00 e lui arriva verso mezzogiorno. Si ferma, quindi, a mangiare in una locanda locale che offre un'appetitosa minestra di fagioli. Visto che ha ancora qualche ora a disposizione, si reca nel cinema del paese a vedersi un film di guerra. Poco dopo l'inizio del film comincia ad avvertire forti movimenti intestinali. Preoccupato, osserva la sala gremita, chiedendosi come uscire da quella situazione imbarazzante. Il destino gli viene incontro e poco dopo cominciano dei bombardamenti nel film a cui lui si unisce con i propri.
"Prrrrummmmm!!!", l'intestino così gli dà pace e nessuno si accorge di nulla. Inizia il secondo tempo, e anche gli stessi dolori di pancia, ancora più intensi. "Speriamo ci sia un altro bombardamento", pensa. E infatti il bombardamento arriva. Lui s'associa, con soddisfazione "Prrrummmmmmmmmmm ... Prrummm..." "Che goduria", pensa. Un signore nella poltrona dietro di lui gli tocca la spalla e gli dice: "Mi scusi, sa ... siccome non ci vedo bene ... ma cosa hanno bombardato? Un campo di letame?"