Passando per una strada parallela alla ferrovia, un automobilista assiste a una scena alquanto curiosa: sul prato antistante c'è un gruppo di mucche distese sulla schiena con le zampe all'aria. "Oddio", pensa l'automobilista, "Sono morte? Stanno male?"
Lì vicino c'è un pastore che indifferente succhia un filo d'erba. L'automobilista frena e, preso dalla curiosità, s'informa: "Scusi, ma che cosa è successo? C'è stata un'epidemia, il virus della mucca pazza?"
"Ma no", risponde tranquillo il pastore, "Siccome oggi c'è lo sciopero dei treni, per non annoiarsi le mucche guardano gli aerei!"