Un tizio viene travolto da un'auto in corsa guidata da una bella signorina. Questa scende dalla macchina, si china sul malcapitato e gli dice: "Lei è proprio fortunato! E' stato investito proprio di fronte all'ambulatorio di un medico". E il tizio: "Guardi, signorina, che il medico sono io!"