Quando ero piccolo, non avevo l'orologio. Così usavo il violino. Iniziavo a esercitavo a esercitarmi durante la notte. E i vicini gridavano: "Bel momento per suonare il violino, alle 3 di notte!"
(Henny Youngman)