Qual è il colmo per un astrologo?
Sentirsi un pesci fuor d'acqua con i nati dell'acquario.(grazie a Campa19)