In effetti oggi potrei studiare.
I libri stanno là.
Io sto qua.
Ma perché devo essere io a fare il primo passo?