Quando i miei figli erano piccolini, il maschio di un anno e la femmina di cinque anni, per Carnevale regalai al bambino un vestito da Zorro e alla bambina un vestito da fata con tanto di cappellino e bacchetta magica.
Dopo averli vestiti mi rivolsi alla bambina dicendole: "Su, ora fai una bella magia!"
Allora mia figlia si avvicinò a suo fratello e toccandolo con la bacchetta magica in testa gli disse: "SPARISCI!"