Se le tette a cipolla fanno piangere ... immaginatevi quelle a prugna!(grazie a Isabella)