Un avvocato molto famoso, uscendo dallo studio, vede un mendicante seduto sotto i portici che chiede l'elemosina. Provandone compassione, tira fuori una banconota da 5 euro e la dà al pover'uomo.
"Avvocato", dice il mendicante, "mi tolga una curiosità ... Sono vent'anni che lei mi fa l'elemosina ogni sera e io la ringrazio. Ma perché vent'anni fa mi regalava 100.000 lire, poi dieci anni fa mi regalava 50.000 lire, 5 anni fa 20.000 e ora solo 5 euro? Invece di aumentare diminuisce?"
"Caro mio ... Lei deve sapere che vent'anni fa ero single e avevo così tanti soldi che non riuscivo neanche a spenderli. Poi dieci anni fa mi sono sposato e ho dovuto limitare le spese; cinque anni fa mi sono nati due gemelli e ho dovuto tirare la cinghia. E ora che i miei genitori sono malati devo proprio stare attento a ogni euro che spendo!"
"E ... mi dica una cosa, Avvocato", ribatte il mendicante, "Ma tutte queste persone proprio con i miei soldi le deve mantenere?"