Io gli ho parlato, ma lui non ha risposto, come se non sentisse.
Quando gli ho chiesto: "Come mai non dici niente?"
E lui ha risposto: "Perché oggi è giovedì!"
Io: "E allora?"
Lui: "Giovedì ... GNORRI!"(grazie a Marco)