Forte Apache, autunno: il sergente chiama un soldato e lo manda a far legna per l'inverno ormai prossimo.
Questi, dopo alcuni giorni di duro lavoro, termina la provvista necessaria con una buona scorta e si presenta al superiore che, per maggior sicurezza, lo manda dallo sciamano a chiedere informazioni sulla prossima stagione.
Il soldato torna dopo poche ore: "Ha detto che sarà un inverno freddo". Il sergente gli fa tagliare legna ancora per due giorni, e lo manda nuovamente dallo sciamano.
Il soldato torna e riferisce: "Ha detto che sarà un inverno molto freddo, più rigido di quello passato". Ancora due giorni a tagliare legna e di nuovo dallo sciamano ...
Soldato: "Lo sciamano si è corretto, ha detto che sarà un inverno gelido, come non se ne vedono da anni!". Ancora a tagliare legna e ancora dallo sciamano ... Il soldato torna dal consulto: "Ha detto che pochi sopravviveranno a questo inverno tanto sarà freddo. I bisonti migreranno a sud per molte lune e i cervi non avranno di che vivere".
Il sergente a questo punto, dopo aver ordinato di fare altra legna, si reca personalmente sulla montagna dallo sciamano: "Ma dimmi, come fai a stabilire quanto sarà freddo il prossimo inverno?"
Lo sciamano, indicando verso la vallata: "Mi regolo con quanta legna fanno giù al forte!"