Ricordi quando eravamo piccoli e viaggiavamo in treno? Io mettevo il sedere fuori dal finestrino e tu la testa e tutti credevano che eravamo gemelli! Che bello!