All'esame di specializzazione in pediatria, uno studente poco preparato deve rispondere alle domande di un lungo test riguardante la corretta crescita del neonato. Tra le varie domande, una in particolare imbarazza lo studente: "Indicare quattro vantaggi del latte materno rispetto al latte in confezione".
"Che cosa posso scrivere?", dice fra sé sospirando. Gira nervosamente la penna fra le mani e con grande fatica riesce a metter giù tre stiracchiati motivi:
1) Non ha bisogno di essere bollito;
2) Non va mai a male;
3) E' disponibile ogni volta che serve.
A questo punto si blocca e non riesce più a scrivere nulla. Il tempo per consegnare il test sta per scadere ma lui, pur disperandosi, è incapace di trovare l'ultima risposta. In quel momento si alza la prosperosa ragazza vicino a lui che ha finito e va a consegnare il foglio; improvvisamente il suo viso si illumina, afferra la penna e scrive:
4) è disponibile in attraenti contenitori di varia forma.