Viene organizzata una gara di nuoto per disabili. Si affrontano tre concorrenti: un francese, a cui mancano le braccia, un tedesco, a cui mancano le gambe e un italiano, a cui mancano sia le braccia sia le gambe. Il primo, il francese, parte in testa spingendosi bene con le gambe; il tedesco gli è subito dietro a lunghe bracciate mentre l'italiano va a fondo rischiando di annegare. Grazie ai soccorsi tempestivi viene salvato e davanti all'incredulità della gente che si domandava come avrebbe potuto nuotare senza braccia né gambe dice: "Vorrei sapere chi è quello scemo che mi ha messo la cuffia! Ci ho messo tre anni per imparare a nuotare con le orecchie!".
(grazie a Gae)