Tragedia in due battute. IL FIORELLINO: "Che bella cosa essere nato vicino a te. Così tu mi ripari dalla pioggia. Ma dimmi: sei un vero ombrello o fungi da ombrello?"
IL FUNGO: "Fungo".
(Achille Campanile)