"Tutti possono sbagliare", disse il riccio scendendo dalla spazzola.
(grazie a Ciro C.)