La mamma a Luigi: "Come hai potuto dire che tua sorella è un'orca, dille subito che ti dispiace!"
Luigi ubbidisce: "Martina, mi dispiace tanto che sei un'orca!"
(grazie a Chiara)