Cinque uomini stanno vantando le doti dei loro cani: un ingegnere, un contabile, un chimico, un informatico e un impiegato statale. L'ingegnere: "Regolo - il nome del cane - vieni qua". Il cane trotterella al suo tavolo, prende dei fogli, una penna e disegna un cerchio perfetto, un quadrato e un triangolo. Tutti d'accordo che è una cosa incredibile.
Ma il contabile dice che il suo cane può di meglio. Chiama il suo cane: "Bilancio, vieni qua e fai vedere ciò che sai fare". Il cane va in cucina e ritorna con una dozzina di uova e le divide in quattro gruppi di tre ciascuno. Tutti quanti sono d'accordo che di certo è meglio del cane dell'ingegnere.
Ma il chimico afferma che ciò non basta. "Misura, vieni qua e mostra la performance che ti ho insegnato". Il cane va in cucina, prende 1/2 litro di latte, una tazza da 1/4 di latte e la riempie senza versare una goccia. Tutti rimangono impressionati.
Ma l'informatico però pensa di metterli tutti a tacere: "Discorigido, vieni qua e fai vedere cosa sai fare!". Il cane accende il computer, controlla che non ci siano virus, manda una e-mail e installa un nuovo gioco. E tutti, a questo punto, pensano che nulla di più possa essere fatto.
Così i quattro uomini si rivolgono all'impiegato statale e gli dicono: "Cosa sa fare il tuo cane?". L'impiegato statale chiama il suo cane: "Pausacaffè, fai vedere!!!" Il cane salta sulle zampe, si beve tutto il latte, cancella tutti i file dal computer, si azzuffa con tutti e quattro gli altri cani, si lamenta per un forte mal di schiena dovuto a tutte queste azioni, invia un certificato medico e sta a casa sei mesi.