In chiesa:
"Padre Arturo, cosa ne pensa degli affari bancari del Vaticano?"
"Oro pro nobis, figliolo..."