Un capoufficio telefona a casa di uno dei suoi impiegati a tarda sera per un problema urgente che si è verificato in azienda.
Al telefono risponde una voce di bambino, che sussurra: "Sì, pronto?"
"E' casa Rossi?", chiede il capoufficio.
"Sì", sussurra il bambino.
"Ciao piccolo, posso parlare con tuo papà?", chiede il capoufficio.
"Adesso no."
"Allora puoi passarmi la mamma?"
"Adesso no."
"Tu sei piccolo, non possono averti lasciato a casa da solo ... c'è qualche adulto lì?"
"Sì", sussurra il piccolo, "i poliziotti".
"Come i poliziotti? Va beh, passamene uno."
"Non posso, sono occupati con mamma, papà e i pompieri."
"Anche i pompieri???", ma cosa ci fanno tutti quanti a casa tua?"
"Stanno aspettando che arrivi l'elicottero dei Carabinieri"
"I Carabinieri con l'elicottero??? E perché mai vengono a casa tua???"
E il bambino, sempre sussurrando: "Stanno tutti quanti cercando me ..."