Un tizio sta tranquillamente leggendo il giornale quando improvvisamente sua moglie gli dà una padellata in testa.
"Oh, dico, sei matta?", reagisce imbestialito lui.
"Questo è per il biglietto che ho trovato nella tasca dei tuoi pantaloni, con il telefono di una tale Rosamunda!"
"Ma no, amore ... ti ricordi il giorno che sono andato giocare ai cavalli? Rosamunda è il nome del cavallo su cui ho scommesso, e il numero è il totale della giocata!!!"
La moglie, pentita, gli chiede mille scuse. Alcuni giorni dopo, stessa scena, e altra padellata.
"Che cavolo è successo adesso?", chiede il marito.
"C'è il tuo cavallo al telefono ..."