Una signora, cullandosi sulla barca solitamente usata dal marito per pescare, legge il suo libro preferito. Il movimento ondoso del lago la porta però in una zona dove è vietato pescare. Viene fermata e minacciata di multa per pesca abusiva da parte del guardiapesca: "La devo multare perché lei ha tutta l'attrezzatura in barca"!
"Ma è di mio marito!", protesta la signora, "e io, come vede, sto solo leggendo, non sto pescando!"
"Non importa, la devo multare!"
"Okay, faccia pure, però sappia che appena siamo a terra la denuncerò perché ha tentato di violentarmi!"
"Ma signora!", protesta la guardia, "io non le ho proprio recato alcuna molestia!"
E la signora: "Sarà anche vero, però aveva tutta l'attrezzatura con sé!"
(grazie a Corrado Consolaro)