C'è un tizio che dopo quattro anni incontra un vecchio amico "Allora, ciaaaao, come va?" e il secondo: "Oh, very well, thanks, what about you?". "Ehi, ma parli così bene l'inglese? Dove sei stato, un anno in America?". "No, no, è che capto una radio magnifica dove ti insegnano l'inglese!" "Ah, bello, aspetta che me la compro anch'io!".
Si salutano e il primo corre subito in un negozio: "Vorrei una radio che capti anche le radio estere." "Guardi, c'è questo modello che è bellissimo", il commerciante gli mostra un impianto stereo straordinario. "Bello, ma quanto viene?" "Tremila euro." "No, vorrei qualcosa di più economico" "Allora c'è questo, che costa duecento euro." "Ancora più economico, il più economico che avete." "Questo costa solo tre euro." E gli mostra una radiolina grossa come una noce. "Tre euro?, ma funziona bene?" "Beh, abbastanza". Allora il tizio la compra, e se ne torna a casa. Dopo un mese incontra l'amico che sapeva bene l'inglese, che gli dice: "Ehi, good morning, how are you?" e il tizio: "rggghghghghghhghghghghggghghg"