Renzo e Lucia vissero felici e contenti per romper le scatole a noi studenti.
(grazie a Beatrice)