Nano cade dal secondo piano e si salva aggrappandosi al marciapiede; poi perde la presa e si sfracella al suolo.