Quando nasce un bambino a Napoli il ginecologo dice: "Esci fuori con
le mani in alto ché la pancia è circondata!"
(Luigi Caizzi)