Due nobili inglesi scommettono su quale tra loro ha il maggiordomo più stupido. Comincia il primo, suona il campanello, arriva Arthur. "Per favore Arthur, eccoti una sterlina: comprami una Rolls Royce!" "Benissimo, Sir!", e Arthur esce.
L'altro nobiluomo chiama il suo maggiordomo: "John, per favore vai nella mia casa di campagna e controlla se io sono là." "Benissimo, Sir." Ed esce anche John.
Mentre i due nobili discutono su quanto accaduto, la scena si sposta in giardino. Comincia Arthur: "Caro collega, ma hai visto che padrone tonto mi tocca servire? Mi dà il denaro per comprargli l'auto quando sa bene che oggi è domenica e i negozi sono chiusi!" "Cosa dovrei dire io, allora?, ribatte John, "Devo andare nella sua casa di campagna per vedere se lui è là, facendomi chilometri di strada sterrata, quando lui poteva benissimo fare una telefonata!"
(grazie a Franca)