Alla caserma dei carabinieri arriva il nuovo maresciallo:
"Salve, io mi chiamo Artemio Festicoli, e sono il nuovo vostro maresciallo, e voglio precisare che chi si permetterà di scherzare sul mio cognome lo sbatto subito in galera, è chiaro? Vediamo un po':
'Tu, come mi chiamo io?'"
"Maresciallo Artemio Festicoli!"
"E tu, come mi chiamo io?"
"Maresciallo Artemio Festicoli!"
"Benissimo. E tu come ti chiami e chi sei?"
"Io sono Palumbo, e sono il cuoco, maresciallo Foglioni!!!"(grazie ad Arturo)