Nei boschi, al confine tra Austria e Germania, un cacciatore austriaco incontra un amico tedesco tutto malconcio: "Cosa ti è successo?" gli chiede.
"Sai che caccio gli orsi, no?"
"E allora?"
"Non sono come voi austriaci, cacciatori di conigli: volevo prendere un grosso orso, il più grande mai cacciato. Ho visto una tana, ma ospitava un piccolo orso e l'ho lasciato perdere. In una grotta più grande c'era un orso di media grandezza, ma ho proseguito. Poi ho visto una tana gigantesca, alta e profonda. E sono entrato."
"E chi ti ha ridotto così, un orso enorme?"
"No, il treno dell'Alpen Express"