"Vorrei passare a salutarvi, ma la vostra redazione è Milano e a me Milano fa schifo", ci scrive Lino N. Civengo.