Un ricco proprietario terriero veneto si reca negli Stati Uniti. Durante il soggiorno nel Midwest, fa amicizia con un piantatore che lo invita nel suo ranch e gli racconta:
"Io, al mattino alle otto, salgo in macchina, parto, filo sempre dritto, senza mai svoltare e alle quattro del pomeriggio sono ancora nelle mie terre! Incredibile, eh?"
"Oh, no!", fa l'italiano, "Anch'io, da giovane, avevo una schifezza di macchina così!"