Chi ride ultimo, pensa più lentamente.