Il primo pianoforte non si scorda mai.
(grazie a Nico)