Un gruppo di persone visita una caserma dell'esercito e nota che almeno venti reclute sono inginocchiate nel cortile con metri per misurare, mentre altrettante fanno dei conti con carta e penna in mano.
"Che cosa stanno facendo?", chiede una signora alla guida.
"Ogni anno," risponde l'uomo sogghignando, "I nonni chiedono alle reclute quanti mattoni sono stati necessari per finire il cortile."
La donna si avvicina alla guida e gli chiede sottovoce: "A me lo può dire: qual è la risposta alla domanda?"
La guida risponde candidamente: "Uno solo!"