La raccolta differenziata te la rendono difficile: gli imballaggi vanno nei sacchi trasparenti e il tetrapak nel sacco giallo e l'umido nel sacco verde. Poi il legno non deve essere verniciato, il fazzoletto di carta non deve essere stampato e la scatoletta di tonno non deve essere unta. Una volta ho passato tutto il pomeriggio a scartavetrare un maxi-stecco e a sgrassare il Nostromo. E poi che fai? Li butti? Dopo tutta sta fatica me li sono tenuti!
(Gabriele Cirilli)