Due amici, uno carabiniere e l'altro finanziere, si incontrano dopo molto tempo.
Il finanziere si presenta con una lussuosa macchina e allora l'amico carabiniere gli chiede come fosse riuscito a comprarsela.
Il finanziere di tutto punto gli dice: "Ti ricordi di quella rapina in cui siamo intervenuti?"
Il carabiniere: "Sì, certo!"
Il finanziere: "Ti devo dire in confidenza ... i sacchi pieni di banconote che avevamo sequestrato non erano undici, come avevo denunciato, bensì dodici ... e uno l'ho preso io..."
E il carabiniere a quel punto dice: "Ti devo fare anch'io una confidenza ... i sacchi non erano dodici, bensì tredici e uno l'ho preso io ..."
E il finanziere: "Allora è andata bene anche a te ..."
Il carabiniere: "Veramente no, perché il mio era pieno di cambiali ..."
Il finanziere: "E tu che hai fatto?"
Il carabiniere: "Ancora qualcuna e avrò finito di pagarle ..."
(grazie a Luca)