Nell'antica Roma, prima di una gara al colosseo, Cesare si avvicina a Giulio e gli dice: "Scommetto cento sesterzi!"
E Giulio, pronto, gli risponde: "E se non sterzo?"
(grazie a Jacopo)