Siamo alla MERCEDES di pazzi!
(grazie ad Anna)