Non c'è peggior sordo di quello che NON SENTE.
(grazie ad Adriana)