Ce la farà la nostra EROA?
(grazie a Roby)