Con tutte quelle ESCORIAZIONI atomiche ...
(grazie a Max)