Lo stadio era pieno come un uovo DI PASQUA.
(grazie ad Alberto)