Una novantenne, stufa di vivere decide di suicidarsi sparandosi al cuore; ma la sua memoria ormai è scarsa, non si ricorda neppure dove si trova il cuore. Decide perciò di chiederlo al proprio medico curante, che gli risponde: "sotto la mammella sinistra".
La vecchina arriva a casa e si spara.
L'indomani sul giornale: "Novantenne tenta il suicidio sparandosi alle ginocchia. Ancora ignoto il motivo del gesto".
(grazie a Claudio)