Un aspirante suicida che si era lanciato da una finestra del proprio appartamento situato al terzo piano di un palazzo di Kenmore, negli USA, è rimbalzato sul tetto di un'auto parcheggiata davanti all'edificio, rimanendo illeso. Rientrato in casa ha subito ritentato l'impresa, ma ancora una volta è finito sulla stessa vettura, cavandosela senza danni.