Un tizio al ristorante: con la minestra fa rumori indicibili, mastica rumorosamente la bistecca, si asciuga la bocca sulla manica, fa gargarismi col vino, termina il pasto con un fenomenale rutto e urla al cameriere che è dall'altro lato della sala: "Ue, ragazzo, dov'è il cessoooo???"
Il cameriere gelido: "In fondo a destra c'è una porta con scritto 'signori' ... ma non ci faccia caso."
(grazie a Nadir G.)