Sei qui:

WC con bella vista a Londra

Se volete vivere un'esperienza surreale e all'insegna del classico humor inglese, vi consigliamo di andare a fare i vostri bisognini di fronte alla Tate Britain di Londra, la famosa galleria nazionale d'arte britannica, dove, per la mostra d'arte contemporanea "Da non perdere un secondo", è stato installato un piccolo bagno pubblico, perfettamente utilizzabile, completamente di vetro.

Questa idea geniale è venuta all'artista di origini italiane (guarda caso sempre noi) Monica Bonvicini e ha subito trovato un foltissimo gruppo di estimatori in tutta l'inghilterra, nonché in altri paesi europei e d'oltre oceano. Tanti burloni che per nulla al mondo vogliono perdersi la vibrante sensazione di fare il bisognino di fronte alla prestigiosa folla di una delle vie più centrali di Londra. Quindi perché non andare a fare le puzzette davanti a migliaia di persone? Basta unire l'utile al dilettevole e mentre si fa lo shopping, si lavora o si impara l'inglese a Londra si può anche provare a sedersi sul sofisticatissimo bagno di vetro installato al centro del marciapiede più calpestato dell'Inghilterra e, dopo aver fatto tutto, sollevare, come veri re, lo scettro regale che in questo particolarissimo caso è rappresentato dallo scopino!

Ma se fino a qui vi siete scandalizzati, state tranquilli! Infatti, solo voi, dall'interno dell'originalissimo bagno pubblico, potrete vedere al di fuori, perché la parte esterna è rigorosamente a specchio. Nessuno dei passanti percepirà quanto avviene all'interno, quindi tranquilli, abbassatevi tranquillamente le mutande e fate ciò che dovete. Questa bizzarra esperienza arricchirà notevolmente la vostra vacanza a Londra, trasformandola in un ricordo da non dimenticare, soprattutto per le battute dei londinesi ogni volta che uscirete dal bagno di vetro.

Sì, perchè ai Londinesi non è sembrato neanche vero trovare un ottimo argomento per le loro barzellette, conosciute in tutto il mondo, ahimè, soprattutto per il loro freddissimo humor. Strada aperta quindi a barzellette sui vasini, sui bisognini e sui wc accompagnate da un sottile e velato filo di compiacimento.

Questo bagno comunque è una genialata per diversi motivi. Il primo motivo, non trascurabile, è che mette alla prova i nostri tabù e le nostre paure. Anche se l'interno del bagno da fuori non è visibile, è pur sempre vero che una volta dentro il dubbio vi assalirà, anche perché tutti per curiosità tenderanno a specchiarvisi mentre voi siete dentro, dandovi l'impressione di essere visti. Un'emozione forte quindi, che vi permetterà di fare i conti con le vostre inibizioni mentali.

Adattissimo invece a tutti coloro che amano e desiderano inconsciamente o consciamente, come gli esibizionisti, di essere guardati platealmente... perché l'impressione sarà proprio quella.

Commenti - lascia il tuo: